Scrivere il Curriculum Vitae

di Claudio Santori e Letizia Rosati

Una guida per scrivere un curriculum vitae vincente e avere maggiori possibilitÓ di trovare lavoro al primo colloquio.

Scrivi almeno una pagina. Se non hai esperienze professionali cerca di far capire e chi legge che stai coltivato altri interessi: magari stai ancora studiando, hai viaggiato per un anno in giro per il mondo...insomma devi far capire che non hai perso il tuo tempo. Fallo leggere agli amici e ai tuoi parenti. Confrontalo, prova a valutare il Curriculum di un tuo amico e chiedi a lui di valutare il tuo. Questo esercizio ti aiuterà a capire cosa funziona e cosa non funziona. Non essere vago, non scrivere adoro viaggiare, leggere e ascoltare musica. Specifica il genere di musica preferito, il tuo viaggio più piacevole...l'Azienda deve capire chi sei.

Cosa scrivere nel Curriculum Vitae

Prima di parlare della forma del cv è necessario parlare del contenuto. Una scatola vuota è sempre vuota, anche se è una bella scatola. Lo stesso vale per il Curriculum: prima di pensare allo stile è necessario stendere un CV senza tralasciare le informazioni fondamentali.

Le cinque sezioni fondamentali:

  • Dati Anagrafici
  • Istruzione e Formazione
  • Esperienze Professionali
  • Lingue Straniere
  • Conoscenze Informatiche

Più due sezioni che possiamo considerare facoltative:

  • Interessi Extraprofessionali
  • Progetti per il futuro

DATI ANAGRAFICI

Nome Cognome
Nato a **** (**) il **/**/****
Residente in Via
Cap Citta'
Tel 06 *** Cel*** Fax***
e-mail:
Nazionalità:
Posizione militare: milite esente/assolto [questo non serve più in quanto il servizio di leva non è più obbligatorio da qualche anno]

Chi legge deve trovare i dati per contattarti e avere un'idea generale sulla tua vita - dove sei nato dove vivi quanti anni hai....

ISTRUZIONE e FORMAZIONE

Indica prima l'anno, poi il tipo di titolo conseguito, l'eventuale votazione e il nome dell'istituto che ha rilasciato il titolo:

2004 - Laurea in Economia e Commercio 110/110 - Università degli Studi Roma Tre

1995 - Diploma di Maturità Scientifica (se la votazione è bassa meglio non scriverla) Istituto .....

Elenca i titoli in ordine cronologico decrescente partendo dal più recente titolo conseguito.
Non indicare il voto di maturità a meno che non sia un voto elevato.
Indica anche titolo e argomenti della tesi se ritieni che siano pertinenti con l'azienda a cui invii il Curriculum.
In questa sezione puoi riportare i corsi di formazione, di specializzazione o di perfezionamento, eventuali Master conseguiti, borse di studio e stage presso aziende o studi professionali.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Se sei alla ricerca del primo impiego indica le attività che hai svolto (es. creazione siti web/digitalizzazione immagini).
Se hai già lavorato specifica la durata, l'azienda, il settore, la posizione e la mansione.
2000-2001 IoScrivo Casa Editrice - analista e sviluppatore web
1999-2000 XHTML srl - autore di contenuti editoriali web

LINGUE STRANIERE

Indica le lingue conosciute specificando capacità scritte, orali e di comprensione. Elenca eventuali viaggi di studio o diplomi per corsi conseguiti in Italia e all'estero.

INGLESE: madrelingua
TEDESCO: ottima conoscenza della lingua parlata e scritta
FRANCESE: ottima conoscenza della lingua scritta. Buona padronanza della lingua parlata

Ricorda che la conoscenza di una lingua a livello scolastico equivale a non conocerla!

CONOSCENZE INFORMATICHE

Elenca in modo dettagliato le capacità di utilizzo di programmi e linguaggi di programmazione. Non dimenticare di specificare il tuo livello di conoscenza dei sistemi operativi e del pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, Access, Powerpoint).

Es. errato: Sistema Operativo: Windows
Es. corretto: Sistema Operativo: Windows 98/XP conoscenza ottima
Indica sempre la/le versioni del programma o del sistema operativo (Photoshop 7 - Dreamweaver MX - Windows 98/NT) e il relativo livello di conoscenza. Non essere generico, più dettagli fornisci più darai l'impressione di padroneggiare l'argomento.

INTERESSI EXTRAPROFESSIONALI

Se ti sei laureato tardi o sei ancora alla ricerca del primo impiego devi far capire che non hai perso tempo. Elenca i viaggi, gli sport praticati, cinema, letture, attività di volontariato ed eventuali riconoscimenti. Tutte queste informazioni serviranno all'azienda per avere un quadro completo di te e capire quali sono i tuoi interessi ed hobby.
La lunghezza di questo paragrafo dovrebbe essere inversamente proporzionale alla lunghezza di Esperienze Professionali: cerca di sfruttare questa sezione del CV soprattutto se le tue esperienze lavorative sono poche o nulle.
Ricorda che questa sezione è facoltativa.

PROGETTI PER IL FUTURO

Cerca di dare all'azienda un'idea completa di te, indicando quali sono i tuoi obiettivi professionali. Personalizza questa sezione in base all'azienda che riceverà il Curriculum.
Anche questa sezione è facoltativa e le informazioni contenute possono essere tranquillamente inserite nella lettera di accompagnamento. Statistiche alla mano, 56 aziende intervistate su 100 "vogliono che la lettera di accompagnamento evidenzi chiaramente le aspirazioni professionali del candidato" (CAMPUS apr2002).

Ottimizzare.com > Curriculum Vitae > Cosa scrivere nel CV

Curriculum Vitae

Extra

Cerca

Ricerca personalizzata

Ottimizzare.com